Presidente

Mauro Laus

Nato nell’agosto del ’66 a Lavello, una località in provincia di Potenza, Mauro Laus attualmente ricopre la carica di presidente del consiglio regionale del Piemonte. Padre di due figli e felicemente sposato. Laus ha vissuto in Basilicata fino all’adolescenza. A Melfi, infatti, ha frequentato l’istituto tecnico industriale ed ha conseguito il diploma superiore. Il suo trasferimento a Torino è avvenuto a seguito della decisione di iscriversi alla facoltà di Giurisprudenza. Studente fuori sede e da sempre molto sensibile alle tematiche sociali, Laus a soli 24 anni viene nominato presidente di una cooperativa di servizi. Il suo apporto nell’azienda è stato davvero cruciale. La cooperativa, infatti, sotto la sua gestione è cresciuta notevolmente. L’attività nella cooperativa lo appaga e lo entusiasma ma nel 2014 decide di lasciarla per dedicarsi all’attività politica, convinto di poter dare il suo contributo anche in tale ambito. Nel corso degli anni, ha dato prova di essere un politico valido e sempre pronto a rispondere alle esigenze della cittadinanza. La sua prima candidatura ha avuto subito esito positivo, dimostrando che l’impegno messo stando a servizio della società civile da Mauro Laus aveva dato i suoi frutti. Ma vediamo di conoscere qualche dettaglio in più in merito alla sua carriera politica.

Mauro Laus: l’ inizio dell’ attività politica

Nel 2005, a seguito della sua candidatura, viene eletto consigliere regionale in Piemonte. Forte delle 8950 preferenze ricevute, Laus fa subito sentire la sua presenza in consiglio. Eletto in quota Margherita, dopo solo un anno di legislatura Mauro Laus caldeggia l’unione in consiglio tra il gruppo dei DS e quello, appunto, della Margherita. Senza alcun dubbio, il suo ragionamento è stato a dir poco lungimirante. Proprio questi esperimenti politici, infatti, hanno consentito la nascita dell’attuale Partito Democratico di cui, tra l’altro, diventerà anche vicesegretario nella sua Torino. Dopo circa due anni, viene eletto segretario della Margherita a Torino. Nel 2008, poi, a seguito della fondazione del Partito Democratico, come precedentemente detto, viene nominato vicesegretario. Due anni dopo, in occasione della tornata elettorale, decide di ricandidarsi al consiglio regionale e, anche questa volta, viene eletto. In tale legislatura, ricopre anche la carica di vicepresidente della commissione cultura.

col5
30/06/2014 Insediamento della X Legislatura in Consiglio regionale del Piemonte. Discorso insediamento del neo presidente del Consiglio regionale Mauro Laus

Laus Presidente di Regione

L’ennesima elezione avviene nel 2014 con la quota cosiddetta proporzionale. Nel medesimo anno, viene anche nominato presidente del consiglio regionale. Insomma, senza alcun dubbio, quella di Mauro Laus è una carriera ricca di traguardi raggiunti. Durante le legislature a cui ha preso parte, infatti, si è occupato di questioni cruciali per la sua regione come, ad esempio, la legalità, la cultura e la gestione post-olimpica del territorio. Sia sotto il profilo amministrativo che dal punto di vista politico, Laus ha dato prova di essere preparato e disposto ad intraprendere percorsi volti alla crescita del proprio territorio, senza mai perdere il contatto con i cittadini.